Modena

Nel cuore della Pianura Padana, fra i fiumi Secchia e Panaro e fra le città di Reggio Emilia e Bologna, sorge Modena, città emiliana che si distende su un territorio poco superiore ai 183 chilometri quadrati nel quale risiedono oltre 185.000 abitanti. 

Modena e la sua provincia si sono sviluppate nel territorio tra il crinale dell'Appennino Tosco Emiliano e la pianura padana a destra del Po, in uno scenario che racchiude paesaggi molto diversi fra loro, dai 2165 metri del Monte Cimone fino alle fertili zone pianeggianti.

Borghi antichi, celebri mete del turismo invernale, paesi famosi per la coltivazione di prodotti agroalimentari tipici e centri d'eccellenza dell'industria e dell'artigianato sono alcuni dei motivi di fascino di questa provincia emiliana dalla nobile tradizione gastronomica e dai motori ruggenti, incantevole sia nel capoluogo che nei suoi comuni.

Fiorano Modenese e Maranello sono le città dei motori, mentre la quieta regna a Nonantola dove troviamo l'Abbazia di San Silvestro e a Castelvetro di Modena, un incantevole borgo che ci riporta al Medioevo.
Vignola è la patria delle ciliegie, a Castelnuovo Rangone sono protagonisti i maiali che donano le carni per i famosissimi salumi modenesi e a Castelfranco regna il tortellino.

Sull'appenino modenese troviamo borghi antichi ricchi di tanti monumenti da visitare, come Fanano e Fiumalbo, e località turistiche dotate di modernissimi servizi per gli amanti della montagna, pensiamo a Sestola.
Carpi è un vasto centro abitato che unisce l'arte rinascimentale ad un produttivo tessuto industriale, oltre ad ospitare un famoso Festival della filosofia, evento che ci fa venire in mente il famoso Giovanni Pico, originario Mirandola.

Questi sono soltanto alcuni dei 47 comuni che compongono la provincia di Modena, la quale si distende su quasi 2.700 chilometri quadrati tra Mantova, Ferrara, Bologna, Lucca, Pistoia e Reggio Emilia. Per proseguire il viaggio nel modenese potete seguirci nelle prossime pagine, nelle quali parleremo della storia di Modena, dei luoghi da visitare nella città dell'Accademia Militare e della Ghirlandina e delle specialità della cucina emiliana.